lunedì 9 novembre 2015

TORTINI GOLOSI

In precedenza ho partecipato a un concorso organizzato dall'azienda PATATA DEL FUCINO, non sono rientrata fra le prime 3 classificate ma l'azienda ha permesso di poter ricevere i suoi prodotti a coloro che venivano votate di più tra le ricette rimaste.


Sono stata molto fortunata e ho potuto ricevere 2 sacchi di patate, varietà:

-  AGRIA 
-  LAURA

Ho voluto realizzare una ricetta con le patate della varietà Agria, vi dò alcune informazioni circa questa varietà.
Patata  coltivata nella Piana del Fucino,  si presenta con una forma tonda-ovale, una buccia irregolare e un colore giallo intenso. Con questa patata si possono realizzare patate fritte, patate al forno, gnocchi.  Ha un minor quantitativo d’acqua e un maggior quantitativo di sostanza secca (amido e altri nutrienti). Questa caratteristica, insieme alle forti escursioni termiche  la inducono a produrre un maggior quantitativo di amido. Asciutta e molto corposa, ottima per fare gnocchi, al forno e fritta.     Le patate non devono essere conservate alla luce, per evitare che diventino verdi e devono essere dunque sempre mantenute al buio. La temperatura consigliata per la conservazione si ferma solitamente attorno ai 10°C , in questo modo il prodotto si manterrà per diversi mesi
Proprio per l'assenza di troppa acqua, questa varietà di patate è stata l'ideale per realizzare i miei tortini golosi. Andiamo a vedere insieme come li ho realizzati

INGREDIENTI:

- 4 patate di piccole dimensioni varietà Agria
- 2 wurstel grandi
- 100 gr di funghi champignons
- una manciata di parmigiano reggiano
- sale q.b.
- 1 uovo
- olio evo
- pepe q.b.
- noce moscata q.b.
- alcune fette di melanzana grigliata
- variante: alcune fette di prosciutto crudo

PROCEDIMENTO:

  1. Mettete a lessare le patate e fate cuocere
  2. Nel frattempo, mettete in una padella un filo d'olio evo e i funghi tritati e fate cuocere.
  3. Quando le patate saranno cotte, passatele nello schiacciapatate e aggiungete alla purea il sale, i wurstel spezzettati, il pepe, la noce moscata, i funghi, 1 uovo  e il parmiggiano grattugiato
  4. Grigliate delle fette di melanzana, che potrete sostituire anche con zucchine e rivestiteci degli stampini
  5. Riempite con il composto di patate e chiudete con le fette di melanzana
  6. Infornate a 180° per circa 30 minuti in modo che si formi una leggera crosticina
  7. Impiattate e servite caldi
N.B.
Le fette di melanzane possono essere sostituite anche con prosciutto crudo, cotto, mortadella o altri tipi di verdure, a voi la scelta in base ai gusti





 

1 commento:

  1. Un'idea semplice ma golosa! :-P La proporrò ai miei amici ^,^

    RispondiElimina